Angolari e paraspigoli in gomma morbida per asili nido e materne

Angolari e paraspigoli in gomma morbida per asili nido e materne

L’utilizzo di protezioni angolari e paraspigoli in gomma morbida negli asili nido e scuole materne è di fondamentale importanza per garantire la sicurezza dei bambini.

Queste protezioni sono progettate per ammortizzare gli urti e prevenire lesioni, e sono disponibili in molte forme e dimensioni per adattarsi a qualsiasi esigenza incluse quelle estetiche.

Lo scopo delle protezioni angolari

Le protezioni angolari sono progettate per coprire gli spigoli vivi delle pareti e dei mobili, riducendo il rischio di lesioni e ferite per i bambini. Sono disponibili in una vasta gamma di forme e colori, e possono essere facilmente installate da personale specializzato.

I paraspigoli in gomma morbida sono dunque un’altra soluzione importante per garantire la sicurezza dei bambini negli asili nido e scuole materne.

Grazie a loro è possibile evitare che i bambini si facciano del male quando urtano accidentalmente spigoli e altre superfici insidiose. Ciò è alquanto frequente considerando che i bambini spesso corrono in aula e non hanno una netta percezione del pericolo cui si espongono.

Negli spazi comuni, come corridoi e sale adibite al gioco, è importante proteggere gli angoli dei mobili e delle pareti, così da evitare eventuali lesioni alle mani o alla testa dei bambini durante i loro giochi.

Le protezioni angolari e paraspigoli in gomma morbida per asili nido e materne sono perfette per questo scopo, dato che sono resistenti, facili da installare e disponibili in diverse forme e colori per adattarsi al design della struttura.

La scelta dei materiali

Per garantire veramente la sicurezza dei bambini, è importante scegliere protezioni angolari e paraspigoli realizzati con gomma di alta qualità e resistenti. Proprio la gomma morbida è uno dei materiali più utilizzati per questo tipo di protezioni, dato che è morbido, resistente e in grado di ammortizzare gli urti in caso di impatto rendendoli innocui.

La sicurezza negli spazi gioco

Gli asili nido e le scuole materne sono spazi dove i bambini trascorrono molto tempo, e qui la sicurezza deve essere una priorità per tutti. Le protezioni angolari e paraspigoli in gomma morbida sono un modo semplice e conveniente per garantire che gli spazi di gioco siano sicuri per i bambini.

La sicurezza nelle aule

Le aule sono luoghi dove i bambini trascorrono gran parte del loro tempo durante la giornata, ed è importante che siano protetti da eventuali pericoli. Proteggere gli angoli dei banchi e delle pareti con protezioni angolari in gomma morbida è un’ottima soluzione, poiché ciò garantisce un ambiente sicuro per i bambini durante le attività didattiche.

Parliamo dunque di una soluzione facile da apportare e che è immediatamente in grado di rendere più sicuro ogni angolo o spigolo potenzialmente pericoloso per i bambini, regalando anche ai genitori tutta la sicurezza di cui hanno bisogno per i propri figli.

Quanto tempo ci vuole per sostituire la vasca da bagno con una doccia?

La vasca da bagno non è più la prima scelta per tante persone, e chi ne ha ancora una in casa tende a volerla sostituire con un piatto doccia e recuperare un po’ di spazio.

Secondo gli esperti, posizionare un piatto doccia al posto di una vasca da bagno non è un lavoro che rappresenta grande complessità dal punto di vista edile, a patto che non ci siano altri problemi nascosti durante il lavoro.

Il passo dopo passo per cambiare una vasca da bagno in un piatto doccia

Come accennato, la sostituzione vasca con doccia è un lavoro che può essere fatto facilmente in un giorno.

Infatti, difficilmente si andrà a creare sporcizia, poiché non è necessario rompere nulla.

Per cominciare, i professionisti posizioneranno plastica o cartone sul pavimento del bagno e del corridoio attraverso il quale trasporteranno i materiali.

Successivamente, inizieranno a smontare la vecchia vasca da bagno; subito dopo rimuoveranno le piastrelle con l’aiuto di uno scalpello e di un mazzuolo. Quando la vasca si staccherà dalla sua sede, inizieranno a pulire il silicone con cui è stata fissata e libereranno lo scarico; a questo punto non bisogna dimenticare di chiudere il rubinetto.

Quando si elimina completamente la vasca, verrà segnato il pavimento per stabilire la posizione esatta del piatto doccia, verrà chiuso lo scarico precedente ed il piatto doccia potrà essere posizionato per capire se quello è il posto giusto, prima dell’incollaggio. L’ultimo passo è installare il telaio ed i vetri.

In un giorno puoi rifare il tuo bagno

Ora, è un lavoro che richiederà circa 8 ore per essere completato, a patto che non sia necessario rimuovere altri servizi igienici o riparare tubi.

In questi casi, potrebbero essere necessari dai due ai tre giorni per risolvere i problemi ed essere sicuri che il tuo bagno sia pronto per essere utilizzato.

Suggerimenti per preparare tutto prima dei lavori

Se hai preso la decisione di sostituire la tua vasca da bagno con un comodo box doccia, devi considerare alcuni fattori prima di procedere con i lavori. Innanzitutto, chiedi un sopralluogo per il tuo bagno per determinare il modo migliore per posizionare il piatto doccia.

Durante questo sopralluogo è possibile determinare se c’è qualche complicazione che deve essere risolta, come ad esempio cambiare un tubo o rimuovere un altro elemento per rendere l’installazione più comoda e sicura.

Se invece vivi in ​​​​un edificio, dovrai avvisare gli altri condomini dei lavori, nonostante sia qualcosa di veloce. Di solito si fa un po’ di rumore che, forse, infastidirà i tuoi vicini. Per evitare qualsiasi inconveniente, è meglio avvisarli in anticipo.

Linee vita: cosa sono e quando è necessario installarle?

Una linea vita tetto è un sistema anticaduta, che può essere temporaneo o fisso, che rappresenta un’importante risorsa nel mondo edile e delle costruzioni in generale.

Di seguito ci concentreremo su questo sistema di protezione dei lavoratori, prestando attenzione alle varie tipologie di linea vita, analizzando tutti i requisiti tecnici che dobbiamo soddisfare nella loro installazione.

Devi conoscere bene ogni sistema infatti, per poter scegliere il più adatto in ogni caso. Come definito dalla legge, il lavoro in quota è quello che viene svolto ad un’altezza superiore a 2 metri.

Cosa si intende per lavoro ad alta quota?

Da un punto di vista tecnico si considera lavoro in quota quello in cui un operatore può cadere ad un livello diverso da quello a cui sta lavorando.

Ad esempio, se un operatore sta lavorando su di una scala, su un tetto, sopra un’autocisterna o su veicoli, anche questo è considerato un lavoro in quota.

Nei lavori in quota si effettuano un’ampia varietà di operazioni diverse, e ognuna di queste operazioni comporta un livello di rischio specifico. Tuttavia, in ogni caso esiste il pericolo di caduta dall’alto.

Dobbiamo per questo evitare gli incidenti con misure preventive: secondo le statistiche pubblicate dal Ministero del lavoro infatti, la maggior parte degli incidenti gravi verificatisi negli ultimi anni sono avvenuti proprio durante i lavori in quota.

È importante inoltre notare che questi lavori hanno causato la maggior parte dei decessi sul lavoro, superati solo da quelli avvenuti con veicoli e macchinari.

Sia a livello europeo che nazionale dunque, le autorità competenti sono consapevoli di questo problema, per questo sono state individuate politiche e strategie per evitare il più possibile che possano avvenire le cadute dall’alto.

Queste strategie sono più o meno generiche, alcune molto specifiche, ma tutte mirano a ridurre o eliminare il numero di infortuni sul lavoro tra i professionisti che lavorano in quota.

Cartucce per stampanti

Cartucce per stampanti

Fondata nel 2013, Wicon Italia è un’azienda specializzata in fornitura e distribuzione di materiali di consumo per stampanti laser e ink-jet che opera nel mercato B2B. La società, con sede a San Vittore Olona, in provincia di Milano, è gestita da un team di professionisti del settore con oltre vent’anni di esperienza alle spalle e che con duro lavoro e grande abilità imprenditoriale hanno saputo trasformare in pochi anni una piccola impresa locale in un’azienda leader a livello nazionale. Volendo offrire alla clientela un servizio completo e trasformarsi così nel partner di fiducia per l’intero settore IT delle aziende con cui ha stretto rapporti commerciali, Wicon Italia si propone anche come fornitore all’ingrosso di prodotti, servizi di informatica, assistenza e manutenzione di hardware su PC, apparati di rete, sistemi telefonici VOIP ed appliances di sicurezza come impianti di allarme e gruppi di continuità UPS. Per raggiungere questo importante obiettivo, l’intero staff di Wicon Italia si impegna al massimo ogni giorno per creare legami unici con tutti i clienti, rapporti che vanno al di là della semplice transazione. Chi si affida alla nostra azienda sa di poter contare su un team sempre pronto a soddisfare ogni sua richiesta in tempi rapidi, riducendo al minimo i tempi di elaborazione degli ordini o di approvvigionamento dei prodotti. Flessibilità, attenzione ai bisogni del cliente e grande disponibilità di prodotti fanno di Wicon Italia l’azienda su cui poter contare sia per l’approvvigionamento di materiali sia in caso di rifornimento urgente. Grazie ad un magazzino dotato dei più moderni sistemi di gestione della movimentazione di prodotti ed allo sviluppo di servizi logistici che rispondono a tutte le esigenze di un rivenditore di information technology, la nostra realtà riesce a soddisfare qualsiasi richiesta in poche ore.

Impianti produzione sapone liquido

Impianti produzione sapone liquido

Nata nel 2003, Soaptec è una società italiana specializzata in progettazione e fabbricazione di attrezzature per la produzione di sapone e detergente. I quasi vent’anni di attività dell’azienda non sono nulla se paragonati all’esperienza acquisita sul campo dai nostri ingegneri e tecnici, che possono vantare ben quarant’anni di lavoro in realtà sparse in tutto il mondo. Conoscenze approfondite di materiali e macchinari, grande impegno ed un elevato grado di innovazione costituiscono le solide basi su cui si fonda Soaptec e questi stessi elementi sono ciò che ha contribuito a rendere la nostra azienda una delle società leader nel settore a livello internazionale. Nel corso degli anni, la nostra società si è ingrandita, sia nel numero di persone che compongono la nostra squadra sia in termini di investimenti in ambito di ricerca e sviluppo. Tutto questo ci permette di creare prodotti dall’ottimo rapporto qualità-prezzo ed altamente personalizzati ed un’ampia gamma di servizi pre e post vendita.

Conosci il CBD?

L’approvazione dell’uso del CBD nel trattamento delle convulsioni ha suscitato curiosità circa la sua efficacia anche in altri problemi di salute, come il morbo di Parkinson. Alcune ricerche sono state dunque effettuate per verificare l’efficienza in questo campo. Tuttavia, gli studi non sono ancora stati completati.

Per ora, quello che si sa è che è stato condotto uno studio in pazienti con PD, che sono le basi biologiche di un possibile effetto del cannabidiolo nella malattia di Parkinson.

Ad alcuni pazienti è stata somministrata una dose di CBD (150-400 mg/die) in combinazione con i classici agenti antiparkinson ed il risultato è stato positivo . Tuttavia, il numero di candidati era limitato, quindi i possibili effetti collaterali e l’efficacia devono essere studiati in un gruppo più ampio.

Potenziale efficacia in altre patologie

Il CBD è un farmaco innovativo e relativamente nuovo , quindi si continua a condurre studi ed effettuare sperimentazioni cliniche. 

Un gruppo di neurologi studia ampiamente gli effetti di questa sostanza chimica nella marijuana in pazienti con schizofrenia. Tuttavia, manca ancora il supporto scientifico per ritenere che il CBD sia efficace e sicuro in questo tipo di pazienti.

D’altra parte, è stato anche ipotizzato che il CBD possa contribuire alla buona salute dei pazienti interessati da ansia, diabete e sclerosi multipla.

Nonostante ciò, non ci sono nemmeno in questo caso sufficienti basi scientifiche.  Attualmente, il CBD può essere acquistato sui siti web che vendono fumo legale online ( vedi https://cannabislight.guru/) o nelle farmacie autorizzate.

Lavorazioni Cnc

Lavorazioni Cnc

Fin dalla sua apertura nel 2016 Varese Metal Works, azienda specializzata in meccanica di precisione e produzione di componenti meccanici, si è da subito distinta sul mercato per la qualità dei suoi prodotti e per l’ampia gamma di servizi offerti. In questi anni, la nostra società ha iniziato a competere con le più note realtà del settore, diventando in breve un punto di riferimento per molte aziende italiane. Lo stabilimento di Varese Metal Works ha sede a Lonate Ceppino, in provincia di Varese. Qui l’azienda dispone di una struttura appositamente progettata e costruita per effettuare diversi tipi di lavorazioni rispondenti alla ampia gamma di richieste del mercato. Grazie ai nostri speciali torni, fresatrici, alesatrici ed altro possiamo garantire la produzione di pezzi meccanici caratterizzati dalle esatte specifiche di lavorazione richieste. Il lavoro di produzione dei componenti è effettuato nel pieno rispetto degli standard di qualità e delle norme vigenti a livello nazionale ed internazionale.

Parapetti e balaustre a norma UNI EN 13200-3

Sapevi che parapetti e balaustre sono spesso causa di infortuni o incidenti di gioco? All’interno di palazzetti dello sport infatti, così come stadi, impianti sportivi di ogni tipo e palestre, la presenza di questi elementi di protezione è chiaramente indispensabile dato che il loro scopo è quello di evitare agli spettatori di cadere in avanti, e fungere al tempo stesso da barriera per evitare che pubblico e giocatori possano entrare in contatto.

Capita però che parapetti e balaustre siano troppo vicine all’area di gioco. Per questo delle volte gli atleti, nella foga dell’azione che stanno svolgendo, possono non accorgersi della loro presenza o vicinanza e sbatterci contro.

Questa è chiaramente una eventualità da evitare nell’interesse di tutti, principalmente per la salute e l’incolumità dei giocatori. A tal proposito è importante sottolineare la necessità di riuscire a mettere in sicurezza tali strutture e rendere così innocuo qualsiasi tipo di impatto fortuito.

Le recinzioni divisorie con gomma antitrauma

In questo caso, la soluzione migliore è quella di adottare una nuova recinzione divisoria con rivestimento in morbida gomma antitrauma come quella che puoi vedere sul sito di Safe Sport Italia.

Si tratta di un prodotto certificato a norma UNI EN 13200-3, la quale Individua tutti quei requisiti tecnici di progettazione che devono essere propri di quegli elementi che separano pubblico e campo da gioco laddove vi sia un intrattenimento incluso quello relativo agli impianti sportivi e ai Palazzetti dello Sport.

La gomma antitrauma che riveste la struttura metallica è certificata UNI EN 913, la quale Individua i parametri di sicurezza e i metodi di prova per quel che riguarda l’attrezzatura da ginnastica.

Questa è un’ulteriore garanzia per atleti, gestori di impianti sportivi e pubblico. Grazie a prodotti di questo tipo, altamente performanti e dall’efficacia comprovata, tutti potranno usufruire degli spazi in maggiore sicurezza.

Gli atleti in particolar modo, sanno già che anche in caso di urto accidentale non potrà accadere nulla di spiacevole e la morbida gomma antitrauma andrà ad assorbire efficacemente l’impatto, così da renderlo innocuo.

Questa soluzione può essere adottata sia per quel che riguarda impianti indoor che per impianti outdoor. Inviaci foto e misure dettagliate dei potenziali pericoli presenti nella tua struttura sportiva! Chiama il numero verde gratuito 800.960.801 o clicca qui e compila il form di richiesta informazioni: https://protex.design/contatto/